Oltre cento battiti di prevenzione!

Le associazioni aderenti a Conacuore

Ecco i nomi e cognomi delle nostre associazioni aderenti, il vero "cuore" del Conacuore. Oltre cento voci di prevenzione, da Aosta a... Siracusa! Se volete conoscere meglio quella più vicina a voi, qui forniamo recapiti e referenti. Associarsi ad una delle Associazioni del Cuore significa darle più forza per realizzare le iniziative di prevenzione locali e rendere, di conseguenza, un po’ più forte la voce del Coordinamento Nazionale. Ma significa anche poter godere di servizi concreti, come le visite di prevenzione che molte tra le associazioni offrono ai propri Soci: ad esempio controlli periodici dei principali fattori di rischio cardiovascolare (colesterolo, glicemia, pressione, giro-vita con contestuali consulenze cardiologiche e nutrizionali); corsi di ginnastica di mantenimento e di riabilitazione; corsi di addestramento alle manovre di rianimazione cardiopolmonare e defibrillazione, per imparare a salvare le persone colte da arresto cardiaco. Avrete modo di conoscere il lavoro quotidiano in carne, ossa e… bit di tanti volontari del cuore e potrete così percorrere un affascinante viaggio alla scoperta di un volontariato che si impegna non profit per tutelare i cuori di tutti e non si ferma mai, proprio come i battiti del nostro cuore!

Notizie dalle associazioni

PREMIATI 3 INFERMIERI NEOLAUREATI

Corso di Laurea in Infermieristica – Montecchio Precalcino

Come è stato anticipato nei precedenti numeri de L'Informacuore abbiamo mantenuto l'impegno di premiare tre neo laureati nella sessione autunnale del Corso di Laurea in Infermieristica dell'Università di Padova - sede staccata di Montecchio Precalcino.
Lo scorso 14 e 15 novembre sono stati consegnati i primi riconoscimenti ai seguenti nominativi che hanno presentato la tesi sulla patologia cardiaca o sulla riabilitazione cardiologica: Dott.ssa Ciobanu Claudia, Dott.ssa De Rossi Arianna e Dott.ssa Rancan Sonia.
È stato gratificante assistere alla presentazione delle tesi e constatare la motivazione, la determinazione e l'impegno profuso dai laureandi.
Questa iniziativa ci è sembrata un'opportunità da sviluppare per dare risalto allo studio, a livello universitario, perché stiamo attraversando un periodo storico dove sembra prevalere l'ignoranza, il disprezzo della cultura e delle regole.
La cultura è fondamentale per lo sviluppo di ogni Paese, per conseguire una sana convivenza civile che tenga ben presenti le necessità dei più deboli e non dimentichi gli ultimi nella speranza di lasciare il mondo un po' migliore di come l'abbiamo trovato!
Ancor più apprezzata dalla platea dei presenti costituita da professori, studenti, familiari ed amici è stata la motivazione che ha spinto il Consiglio Direttivo a erogare i riconoscimenti: una targa in cristallo e un assegno circolare di € 500,00 ciascuno.
Abbiamo deciso infatti di dedicare il "premio" consegnato ai neo laureati, ad una persona, recentemente scomparsa, che si è ampiamente spesa per l'Associazione.
Il riconoscimento è stato dedicato "In ricordo di Imelda Cavion Zanella" perché Imelda ha bene rappresentato il Volontario ideale che si contraddistingue per la generosità e la gratuità del suo operare e che costituisce quel prezioso "capitale umano" di cui dispongono molte Associazioni di Volontariato.
Troverete le tre tesi in un'apposita sezione del sito web associativo in modo che ognuno potrà documentarsi sulle medesime.
A sostegno di questo intervento il vostro Presidente ha avuto un incontro – lo scorso 5 dicembre - di presentazione della mission associativa con gli studenti del 3° anno che andranno a laurearsi nel novembre 2018.
Ciobanu
Dott.ssa Ciobanu Claudia
Rancan
Dott.ssa Rancan Sonia
De Rossi
Dott.ssa De Rossi Arianna

Giornata Mondiale del Malato

Cari Amici,
in occasione della Giornata Mondiale del Malato sabato 17 febbraio 2018 dalle ore 9.00 alle ore 14.00 effettueremo dei controlli cardiologici gratuiti presso lo studio della CardioSalus sito in via Dardanelli 13.

La tipologia di visita prevede:

  • elettrocardiogramma
  • controllo cardiologico

Nota Bene

Per accedere alla visita sarà necessaria la prenotazione entro giovedì 15 febbraio inviando una mail a info@cardiosalus.it indicando:

  • oggetto: prenotazione visita
  • nome e cognome
  • età
  • sesso
  • indirizzo di residenza
  • numero di cellulare

Ulteriori informazioni

  • il numero dei posti è limitato
  • a conferma della prenotazione avvenuta riceverete una mail con l'appuntamento.
  • ricordiamo alle persone confermate di portare le analisi più recenti non superiori a 6 mesi per una completa valutazione medica.
  • non sarà possibile effettuare prenotazioni cumulative, il massimo consentito sarà una coppia (es. marito/moglie)
  • eventuali persone in eccedenza verranno programmate nell'arco delle settimane successive entro il mese di febbraio in base alla disponibilità.

Running Heart - Comune di Bari

Running Heart: domenica 18 febbraio si corre per la prevenzione delle malattie cardiovascolari

L'appuntamento con Running Heart, la II edizione della corsa solidale per la sensibilizzazione sulla prevenzione delle malattie cardiovascolari, è domenica 18 febbraio, in piazza del Ferrarese. L'evento, promosso dalla ANMCO - Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri nell'ambito della 8° campagna nazionale della Fondazione Per il Tuo Cuore e organizzato in collaborazione con la ASD BARI ROAD RUNNERS CLUB, è stato presentato questa mattina, a Palazzo di Città, dal presidente dell'ANMCO Puglia Massimo Grimaldi alla presenza dell'assessore allo Sport Pietro Petruzzelli, di Giovanni Gorgoni commissario straordinario dell'Agenzia Regionale Sanitaria della Puglia e di Rino Piepoli dell'ASD Bari Road Runners Club.

"Con il Villaggio del Cuore che sarà allestito già da sabato 17 febbraio - ha spiegato Grimaldi - porteremo la prevenzione in piazza, consentendo a persone che difficilmente si recano negli ospedali per un controllo, di sottoporsi ad analisi cliniche specialistiche. La prevenzione in questo campo è fondamentale perché le malattie del cuore rappresentano la prima causa di decesso in Italia. Per scoprire parecchi segni premonitori di una malattia cardiaca è sufficiente un semplice elettrocardiogramma, cui aggiungere poi l'assunzione di un corretto stile di vita. Per questo motivo quel giorno distribuiremo un opuscolo che spiegherà come adottare una corretta alimentazione e l'importanza che riveste l'attività fisica nella riduzione di malattie quali il diabete e l'ipertensione".

Presso il "Villaggio del Cuore" in Piazza Ferrarese, dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 16 alle ore 20 di sabato 17 febbraio, sarà possibile effettuare elettrocardiogrammi gratuiti con il rilascio della "Bancomheart", una carta personale con codice segreto, per accedere al proprio elettrocardiogramma e ai propri dati clinici in qualsiasi momento e da qualsiasi computer, smartphone o tablet. Tali dati, acquisiti e custoditi in una cassaforte virtuale chiamata "Banca del Cuore", saranno sempre visualizzabili in caso di necessità. Infatti il confronto con un elettrocardiogramma precedente, soprattutto nei casi di dubbia interpretazione, permette una diagnosi più precisa e potrebbe salvare la vita. A tal proposito, verranno allestite quattro unità mobili, di cui tre riservate allo screening di quanti si iscriveranno alla gara.

"L'amministrazione - ha dichiarato l'assessore Petruzzelli - da sempre sostiene iniziative con l'obiettivo di favorire la diffusione tra i cittadini baresi della pratica di tutte le discipline sportive. Ma un'attenzione particolare va certamente dedicata al mondo del podismo, perché è uno sport facile da praticare e agevole per chiunque. Riteniamo infatti che correre sia una delle ultime frontiere del benessere, in definitiva una strategia intelligente per stare meglio. Tra l'altro Running heart significa correre in compagnia ma soprattutto in totale sicurezza, grazie alla possibilità per gli iscritti di controllarsi sottoponendosi a un elettrocardiogramma gratuito".

"Due i percorsi previsti - ha continuato Rino Piepoli - il primo sulla distanza di 9,30 chilometri per la gara competitiva e non. Potranno partecipare alla competitiva solo i tesserati Fidal assoluti, amatori e master, in regola con il tesseramento 2018 e gli enti di promozione sportiva, purché in regola con le disposizioni di legge relative alla certificazione medica. L'altro percorso, invece, è ideale per quanti vogliano lanciarsi in una corsetta leggera o una passeggiata, attraverso i vicoli del centro storico".

Per info: runningheartbari.it o contattare AMA CUORE BARI

Progetto Teseo

Presentazione ufficiale del nostro Progetto Teseo, svolta il 21 ottobre 2017

Sono intervenuti alla presentazione: il Dott. Toffolo Luigi, assessore ai Servizi Sociali del Comune di Portogruaro, Mara Irtani, Presidente dell'Associazione Amici del Cuore, la Dott.ssa Maria Grazia Carraro, Direttore Sanitario Ulss 4 Veneto Orientale, il Dott. Francesco Di Pede, Direttore u.o.c Cardiologia Ulss4 Veneto Orientale, il Dott. Milan Daniele, cardiologo c/o l'Ospedale di Portogruaro (coordinatore scientifico del progetto) e il Dott. Antonio Vicario, progettista ed esperto in Digital Innovation (coordinatore informatico del progetto).

Verso la fine della presentazione, a sorpresa, è riuscita a raggiungerci il sindaco di Portogruaro, la sig.ra Maria Teresa Senatore e ne siamo stati felicissimi.

TESEO è innovazione digitale per la salute del cuore. Ha lo scopo di assistere e guidare il paziente post infarto per sei mesi, i più critici in assoluto, utilizzando le moderne tecnologie di comunicazione. L'iniziativa nasce dall'esigenza di controllare più strettamente e fisiologicamente l'efficacia delle cure sul paziente a domicilio. L'Associazione Amici del Cuore fornirà gratuitamente un elettrocardiografo miniaturizzato, un misuratore di pressione e un tablet (se il paziente non lo possiede), per l'accesso a Teseo grazie ad una speciale app per il check up online. I pazienti saranno selezionati dal cardiologo. Dopo i primi test che hanno permesso di mettere a punto tutta la parte tecnica e procedurale, ora può essere avviata la vera e propria sperimentazione sui pazienti, già nei primi mesi dell'anno 2018...

Mara Irtani

Presidente Associazione Amici del Cuore Portogruaro