fattori di rischio

Che cos'è il cuore?

Il cuore è un muscolo, detto miocardio posto nella cavità toracica, più precisamente nel mediastino, supportato da una struttura fibrosa detta pericardio. Il cuore è l'organo centrale dell'apparato circolatorio; funge da pompa capace di produrre una pressione sufficiente a permettere la circolazione del sangue.

È fondamentale quindi accorgersi e intervenire preventivamente quando si sospettano o avvengono patologie cardiache. Le malattie cardiache si distinguono in acquisite o congenite, inoltre, a seconda della sede interessata, si osservano: alterazioni della tonaca esterna; alterazione delle arterie coronarie; alterazioni del muscolo o delle fibre muscolari (miocardite); malattie della tonaca interna (endocardite); lesioni della valvole cardiache; disturbi della conduzione (aritmia); La diagnosi di molte patologie cardiache può essere confermata attraverso l'elettrocardiogramma (ECG), uno degli esami cardiologici più importanti.

APPROFONDIMENTI

Il cuore. Il tuo vero motore
Quasi 3 miliardi di battiti, fin da prima della nascita e poi per tutta la vita; incessantemente, senza perdere un colpo. Il cuore è un motore praticamente perfetto! E’ anche potentissimo: pompa circa 8-9.000 litri di sangue in un giorno, oltre 3 mila tonnellate in un anno; in una vita 250.000 tonnellate: l’equivalente della stazza di una grande portaerei. (scarica il documento)

Cos'è l'ipertensione arteriosa
La pressione arteriosa è la risultante della pressione che il sangue esercita sulla parete delle arterie. Spesso il vostro Medico la misura in occasione delle visite e la esprime con due cifre, una più alta ed una più bassa, per esempio 130/75. La prima cifra corrisponde alla pressione del sangue quando il cuore si contrae per spingere il sangue in avanti e si chiama pressione sistolica o massima. La seconda cifra corrisponde alla pressione del sangue quando il cuore si rilascia per riempirsi di sangue e si chiama pressione diastolica o minima... (scarica il documento)

 

Sono depresso/a
La depressione è un disturbo dell'umore che può variare da forme lievi con brevi periodi di malumore, che chiunque può sperimentare nella propria vita, a forme più complesse e gravi che possono portare anche al suicidio... (scarica il documento)

Cos’è lo Stress?
Il termine stress è da molti anni parte integrante sia della letteratura scientifica sia del linguaggio quotidiano. E’ un fenomeno complesso, condiviso ed inevitabile, non sempre però con valenza negativa. Generalmente si tende a farlo coincidere con un senso di malessere, tensione, preoccupazione, ansia ma è, in realtà, un meccanismo utile per l’adattamento di ciascun individuo... (scarica il documento)

Cuore, emozioni, stress
Che cosa è stato l’infarto? Che cosa accade quando viene comunicata una diagnosi? Che cosa accade quando un uomo o una donna si trovano ad essere improvvisamente dentro una nuova realtà, quale quella del Pronto Soccorso, della Unità Coronarica, della Cardiochirurgia? Che cosa accade quando la persona diventa “un malato”, “un paziente”? Che cosa accade al suo mondo di affetti? In che modo la sua reazione alla diagnosi influenza il processo decisionale che lo porterà a scegliere di prendersi cura di sé o di non seguire le prescrizioni mediche?...
(scarica il documento)

Il colesterolo
Prezioso alleato o terribile nemico
Perché se questo grasso è necessario per il corpo, un suo eccesso nel sangue è molto pericoloso per l'organismo, in particolare per il cuore e i vasi sanguigni che lo irrorano, cioè le arterie coronarie... (scarica il documento)

Il rischio cardivascolare globale
Il cuore va protetto. Osserviamolo sempre attentamente
Testo redatto da: Prof. Claudio Borghi - Dipartimento di Medicina, Università di Bologna
Il cuore ha tanti nemici che si alleano tra loro per dannegiarlo. Ad esempio avere un ipertensione non correttamente trattata e il colesterolo elevato aumenta esageratamente il rischio cardiovascolare, così come l'associazione tra sovrappeso e fumo di sigaretta... (scarica il documento)

Il fumo
L'organismo è il suo obiettivo. Il cuore il suo bersaglio
Testo redatto da: Prof. Stefano Taddei - Dipartimento di Medicina Interna, Università di Pisa
Un giovane di venticinque anni che fuma due pacchetti di sigarette al giorno rischia di ridurre la durata della propria vita di ben otto anni rispetto un coetaneo non fumatore. Chi fuma triplica il rischio di infarto, pur in assenza di altri fattori di rischio come ipertensione e aumento del colesterolo nel sangue... (scarica il documento)

Il diabete
Senza il dolce, il cuore è più leggero
Testo redatto da: Prof. Franco Veglio - Dipartimento di Medicina ed Oncologia Sperimentale, Università di Torino
In Italia almeno due milioni e mezzo di persone soffrono di diabete, ovvero hanno valori di glucosio nel sangue superiori a 126 milligrammi per decilitro – glicemia. Molte di queste persone, tra l’altro, non sanno di essere diabetici di tipo 2, il diabete che compare in età adulta... Il diabete diventa così una seria minaccia per la salute... (scarica il documento)

L'obesità
Se il peso aumenta, aumenta il rischio
Testo redatto da: Prof. Guido Grassi - Dipartimento di Clinica Medica, Università Milano Bicocca
Il soprappeso e l’obesità facilitano, attraverso modificazione metaboliche che incidono sui sistemi di controllo dell’organismo, l’insorgenza di diverse malattie. Aumentano, ad esempio, il rischio di andare incontro ad alcune forme tumorali, come quelle del colon e della mammella, favoriscono l’insorgenza del diabete e dell’osteoporosi e soprattutto portano ad un maggior pericolo di infarto o ictus cerebrale... (scarica il documento)

 

Ultima modifica il Giovedì, 02 Ottobre 2014 16:26