Le iniziative

Le mission di Conacuore

La prevenzione e l’educazione alla salute portate nel territorio e trasformate in fatti concreti. Ecco le mission del CONACUORE! Qui presentiamo le iniziative che il Coordinamento nazionale realizza e gestisce direttamente. Sono suddivise in cinque aree tematiche: lotta all’arresto cardiaco (Cuore Vivo), controlli alla popolazione sui fattori di rischio cardiovascolare (Insieme per la salute), iniziative svolte nelle scuole a favore dei ragazzi (Cuore Giovane), carte dei diritti e Parlamentari del cuore. Per ognuna trovate il senso generale del nostro impegno. Se volete conoscere tutto il mondo del volontariato del cuore, nella sezione le nostre associazioni, alla pagina iniziative, presentiamo, con lo stesso criterio di suddivisione per argomenti, i progetti e le azioni delle oltre cento associazioni che costituiscono il CONACUORE. Testimonianze di passione e dedizione quotidiane, al servizio dei cuori di tutti!

Vi invitiamo a visitare il sito www.amicodelcuore.it nella sezione “Il progetto Amico del cuore”(http://www.amicodelcuore.it/la-campagna-amico-del-cuore/): si tratta di un progetto educazionale rivolto ai pazienti che hanno superato un episodio di infarto o angina promosso da ANMCO (Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri), Fondazione “per il Tuo cuore” e da CONACUORE onlus, con il supporto non condizionante di MSD Italia.

Obiettivo del progetto è offrire ai pazienti tutto il supporto e le informazioni di cui hanno bisogno per tornare pienamente a una vita normale. In ogni specialista e nel team multidisciplinare delle Unità di Terapia Intensiva Cardiologica tutti i pazienti che hanno avuto un infarto possono trovare un “Amico del cuore”: un punto di riferimento costante per affrontare questa sfida. Dopo un infarto, il controllo del colesterolo, in particolare del colesterolo LDL, e quello di altri fattori di rischio, come pressione arteriosa, frequenza cardiaca e glicemia, è fondamentale per evitare di avere un secondo episodio. Questo obiettivo può essere raggiunto attraverso adeguate terapie farmacologiche, ma anche attraverso un’alimentazione sana e un’attività fisica costante. Attraverso questo sito e i materiali informativi scaricabili o messi a disposizione dalle UTIC, i pazienti troveranno informazioni utili per affrontare questo percorso, imparando a gestire al meglio aspetti importanti come l’aderenza alla terapia, i controlli da fare periodicamente, i cambiamenti nello stile di vita.

Negli open day gli specialisti incontrano i pazienti: si tratta di un grande evento nazionale di informazione sulla qualità di vita dopo l’infarto.

È possibile scaricare il programma dell’evento nelle città interessate.

Gli eventi saranno aperti anche al pubblico che potrà interagire con la Faculty in una sorta di Tavola Rotonda a talk show dal titolo “La vita dopo l’infarto: cosa è importante sapere”.

Partecipate numerosi…

 

Scarica i video:

MedicinaInformazione (59MB)
PianetaSalute (31MB)

 

 

 

Care Amiche e Amici, 

venerdì 26 febbraio 2016 alle ore 18.30, nella sala riunioni della sede associativa in Viale Lazio n°5, 2°piano, Bari San Paolo, l’associazione di volontariato A.M.A. Cuore Bari organizza un incontro didattico-formativo, aperto a tutta la popolazione, dal titolo

                                                       “L'esercizio fisico fa sempre bene? La parola agli esperti

Saranno a confronto Riccardo Guglielmi cardiologo, docente presso la Scuola di medicina UNIBA “Aldo Moro” e Alfredo Scardicchio, medico dello sport fiduciario della Federazione Italiana Giuoco Calcio. 

Agli esperti il compito di trasmettere messaggi per implementare la lotta alla sedentarietà, vero fattore di rischio per le malattie cardiovascolari e per considerare l’esercizio fisico come un farmaco che, se prescritto e somministrato con giusta dose, produce benessere, buonumore e maggiore salute.

L’evento ha due obiettivi: primo rinforzare il ruolo dell'attività fisica nella prevenzione e cura delle malattie cardiovascolari, come evidenziato dai numerosi studi in materia, secondo informare la popolazione pugliese sulle corrette regole per la pratica dell'esercizio fisico a ogni età. Contrastare la sedentarietà significa ridurre anche obesità e diabete in una regione, come la Puglia dove, malgrado evidenti eccellenze alimentari, prodotti da forno, pomodori, olio extra vergine d’oliva, pesce azzurro, mandorle, noci e vino, il 12% degli adulti è obeso, il 30% in sovrappeso. Un bambino su 20 è obeso, a causa di un eccessivo apporto calorico e di uno scarso livello di attività fisica.   Gli Incontri della salute insegnano a trattare il cuore con riguardo, attenzione e rispetto rientrano nel progetto di prevenzione delle malattie cardiovascolari che AMA Cuore Bari ha in corso con l’Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Bari.

L'incontro è aperto a tutta la popolazione, finiremo la serata a tavola in pizzeria a partecipazione libera.

Vi aspettiamo numerosi !

Il Presidente

Francesco Pastanella

AMA CUORE BARI

Associazione di Volontariato

iscritta al Registro Regionale OdV al nr.1400

associata al Conacuore (coord.Nazionale Ass.ni del Cuore)

Viale Lazio, 5  70132  B A R I

Gli incontri della salute

L’esercizio fisico fa sempre bene ?

La parola agli esperti

Moderatore : prof. Riccardo Guglielmi

Saluto del Presidente

Francesco Pastanella

 

L’esercizio fisico come cura e prevenzione

prof. Riccardo Guglielmi

cardiologo - direttore scientifico AMA Cuore Bari

L’esercizio fisico fa sempre bene ?

dott. Alfredo Scardicchio

medico dello sport – fiduciario medico della F.I.G.C.

    Venerdì 26 febbraio 2016 ore 18.30

Sala riunioni presso sede associativa Viale Lazio n°5 – 2°piano   Bari San Paolo

A seguire tutti a tavola. Ospite d’onore il nostro Cuore

       

Cari Amici,

Sabato 13 febbraio in occasione della campagna nazionale "Cardiologie Aperte" promossa dall’AMNCO e dalla Fondazione per il Tuo cuore Onlus, organizzeremo uno screening per la prevenzione cardiovascolare presso gli ambulatori del presidio ospedaliero Salus Infirmorum via della Lucchina 41 Roma. 

L'orario d'inizio è previsto alle ore 8.30 fino alle ore 13.00.

Vi Aspettiamo!

INFO

Si ricorda agli interessati che non verranno effettuate prenotazioni, ma verranno distribuiti numeri progressivi in ordine d'arrivo.

I numeri verranno distribuiti entro le ore 12.00, tuttavia l'organizzazione si riserva il blocco della distribuzione in caso di affluenza troppo elevata che non permetta il corretto svolgimento delle visite. 

                       

photo

Ass. Onlus CardioSalus
  Prevenzione Cardiovascolare, CF. 97289040582

p:06 30251261 | e:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | w:http://www.cardiosalus.it/   | a:Roma

   

Le Associazioni  AMICI DEL CUORE DI CAMPOSAMPIERO E DELLA STRADA DEL SANTO e
DIABETICI DEL CAMPOSAMPIERESE hanno aderito volentieri all'iniziativa "Tour Conacuore",
che consiste nel coinvolgimento del Conacuore in una delle proprie Giornate del Cuore in piazza.
A tutte le persone che si recheranno alle postazioni per il controllo del sangue e della pressione verrà consegnata gratuitamente una mini confezione di quattro noci (la dose giornaliera consigliata) insieme ad un volantino che ne rileva gli aspetti salutistici e ne diffonde il marchio in modo soft e compatibile con gli aspetti etici, che non vanno mai dimenticati nelle nostre iniziative.
La donazione delle noci da parte nostra è possibile solo grazie alla donazione della ditta
Madi Ventura S.p.A. tramite il Conacuore.
Le Associazioni  AMICI DEL CUORE DI CAMPOSAMPIERO E DELLA STRADA DEL SANTO e
DIABETICI DEL CAMPOSAMPIERESE hanno aderito volentieri all'iniziativa "Tour Conacuore",
che consiste nel coinvolgimento del Conacuore in una delle proprie Giornate del Cuore in piazza.
A tutte le persone che si recheranno alle postazioni per il controllo del sangue e della pressione verrà consegnata gratuitamente una mini confezione di quattro noci (la dose giornaliera consigliata) insieme ad un volantino che ne rileva gli aspetti salutistici e ne diffonde il marchio in modo soft e compatibile con gli aspetti etici, che non vanno mai dimenticati nelle nostre iniziative.
La donazione delle noci da parte nostra è possibile solo grazie alla donazione della ditta
Madi Ventura SpA tramite il Conacuore.

L'evento, ben pubblicizzato, è stato apprezzato moltissimo (circa 100 partecipanti compreso un gruppetto degli amici di Paola) e si è svolto il 21 giugno u.s.

Sono state due le cose che hanno suscitato interesse ed apprezzamento: la dimostrazione del NORDIC WALKING con distribuzione di molte "canne" sostitutive dei bastoncini e la distribuzione di frutta fresca ai partecipanti!
Da notare che alcuni bambini si sono divertiti insieme ai grandi.
Organizzeremo manifestazioni simili in futuro.

Il Presidente

Onorio giovane

Cari amici, vi invito alla Passeggiata del cuore del 4 Luglio 2015, che avrà questo programma:

-Alle ore 18 tutti al Campo sportivo di Cariati, per ricevere cappellini e magliette, fornite dallo sponsor della manifestazione G.F. NUOVE TECNOLOGIE DI PARMA.

Poi, partenza dal campo sportivo per tutto il lungomare, fino al Santuario di San Cataldo e ritorno  di nuovo al Campo Sportivo, dove vi attende un bel buffet di frutta di stagione.

Conto sulla vostra presenza.

Diamantina Ricciardelli

Tour Conacuore

Scritto da Pubblicato in Le iniziative

Un giro esplorativo, su alcune piazze d’Italia, per chiedere come sta il cuore

La partenza non ufficiale è avvenuta ad Ostuni, organizzata dal CONACUORE, che ha fruito della squadra de “Gli Amici del Cuore” di Modena e de “Gli Amici del Cuore” di Ostuni durante il primo mattino del 30 maggio u.s.

254 persone hanno potuto misurare la pressione, il giro/vita, il peso/altezza, e procedere con il controllo del colesterolo e della glicemia.

I dati sono stati valutati da cardiologi e dietologi che hanno dato la loro consulenza e suggerimenti per più corretti stili di vita.

Nella seconda parte della mattinata, oltre sessanta alunni delle scuole medie superiori hanno imparato le tecniche della rianimazione cardio-polmonare.

Un bel dono dal Conacuore, soprattutto in termini di esemplarità per il sodalizio ostunese.

Quanto dire, “si può fare!”: si può far prevenzione primaria in piazza, sia contro alcuni fattori di rischio cardiocircolatorio, sia contro la morte cardiaca improvvisa.

La seconda tappa avrà luogo a Modena, in Piazza Torre dalle ore 8.30 alle ore 11.30, il 14 giugno 2015 all’ombra della Ghirlandina e del Comune di Modena che ha dato il Suo patrocinio e vedrà la presenza del Sindaco, della Giunta e del Consiglio Comunale. L’evento sarà realizzato da Conacuore e da Gli Amici del Cuore di Modena.

La terza tappa si terrà a Borgoricco il 12 luglio e a Massanzago il 19 luglio, in provincia di Padova, con l’Associazione Amici del Cuore di Camposampiero e della Strada del Santo, in sintonia con l’Associazione Diabetici del Camposampierese e Conacuore.

La quarta tappa si terrà in novembre a Bologna, con la partecipazione di Conacuore, Amici del Cuore Bologna e Gli Amici del Cuore di Modena.

La conclusione del tour avverrà a Roma in Piazza Montecitorio o in Campidoglio, presumibilmente a novembre in coincidenza con la campagna noci.

La realizzazione del tour è possibile anche grazie alla collaborazione di MADI VENTURA S.p.A., fornitore ufficiale nella campagna noci realizzata da CONACUORE, che offre diversi sacchettini di noci in omaggio durante le iniziative.

 

La prima passeggiata del Cuore è aperta a tutti, grandi e piccini...

Si partirà da Piazza San Francesco a San Marco Argentano (CS) per arrivare a Radura di Sant'Opoli.

Interverrà un istruttore di Nordic Walking.

Il Presidente

Onorio Giovane